Audi-Bayern: accordo record in area 500 mln

Marketing/ Sponsor, 15 Gennaio 2020 da Sporteconomy.it

 

Per altri 4 anni Audi e Bayern Monaco proseguiranno nel loro “sodalizio” commerciale. L’attuale contratto sarebbe scaduto il prossimo 30 giugno 2025, ma gli ottimi rapporti tra i due brand (Audi è anche azionista del club bavarese) hanno portato ad un naturale prolungamento. La casa tedesca dei “4 anelli” è al fianco del Bayern Monaco dal lontano 2002 (l’ultima partnership era terminata proprio nel 2019). Sempre Audi sarà “official car” dei dirigenti e degli atleti. Riceveranno tutti una vettura e-tron, per abbinare i valori vincenti del club all’eccellenza delle prestazioni del suv elettrico di Ingolstadt. In totale il Bayern incasserà, da questa operazione, circa 500 milioni di euro (si parla di un importo superiore ai 50 milioni di euro annui). Attualmente lo sponsor automotive paga 40 milioni di euro a stagione. Dal 2011 Audi è anche “azionista” e, grazie a questo doppio ruolo, organizza l’Audi Cup, torneo estivo in programma all’Allianz Arena di Monaco di Baviera.

Da semplice sponsor ufficiale (il sodalizio è nato nel 2002/2003) Audi è diventato prima “main sponsor” (anche se sulla maglia campeggia il logo di Deutsche Telekom) e poi fornitore ufficiale delle auto. Successivamente anche azionista a supporto del progetto del team teutonico. Un benchmark per molti top club di calcio europei, a partire da quelli italiani. Questi 500 milioni di euro inoltre potranno essere utilizzati per le prossime sessioni estive di calciomercato, portando il club bavarese ancora più in alto in Europa.

2020-02-04T12:22:22+00:00 febbraio 4th, 2020|Assi Manager, Rassegna Stampa|