Bellator sbarca per la prima volta a Roma

Eventi

Lo spettacolo della MMA al Centrale del Foro Italico

18 aprile 2018 da sporteconomy.it

Per la prima volta, nella Città Eterna, le più grandi stelle mondiali di Kickboxing e MMA (Mixed Martial Arts) infiammeranno ring e gabbia del prestigioso circuito americano.

Un evento globale che metterà Roma al centro del mondo grazie alla distribuzione dello show in oltre 160 Paesi del globo,con una card di 14 incontri divisi in due atti.

Per il debutto assoluto di Bellator a Roma, nella prestigiosa arena del Centrale Live del Foro Italico (tradizionalmente utilizzata per il tennis), che mai aveva ospitato un evento del genere, la promotion statunitense leader mondiale degli sport da combattimento riunirà i suoi migliori “guerrieri” (in latino Bellator, appunto) per uno show distribuito in 168 Paesi tramite il gruppo della Paramount Network, guidato dal colosso multinazionale delle telecomunicazioni Viacom Inc.(con sede a New York e quotata al NYSE). Nel settore dello sports-entertainment Viacom Inc. controlla il gruppo Bellator Fighting Championship, di cui è presidente Scott Coker, ex campione di arti marziali e star del cinema da combattimento a stelle e strisce. Il circuito americano di Bellator, sbarcato ufficialmente in Europa nel 2016, ha toccato con successo per due volte le città di Torino e Firenze grazie alla partnership con Oktagon, gala internazionale di arti marziali di cui è patron Carlo Di Blasi, presidente di Fight1, promoter e punto di riferimento internazionale per il continente europeo.

Nelle prossime settimane Bellator lancerà una serie di iniziative di viral e guerrilla marketing, per far conoscere ai romani (e non solo) l’unicità di questo evento per il mercato della MMA e Kickboxing.

 

2018-04-19T11:47:03+00:00 aprile 18th, 2018|Assi Manager, Rassegna Stampa|