Quando il calciatore aiuta il top club a internazionalizzarsi

Marketing & Economia, 18 Luglio 2019 da Sporteconomy.it

 

Il FC Barcellona ha annunciato l’ingaggio del giovane talento giapponese Hiroki Abe, proveniente dai Kashima Antlers (club della J-League).
Il calciatore, che nell’ultima stagione ha conquistato la AFC Champions Leagueed il cui cartellino è costato poco più di un milione di euro, ha firmato un contratto che lo legherà ai campioni di Spagna per le prossime 4 stagioni.

Inizialmente, l’attaccante nipponico farà parte dell’organico del “Barça B” (la seconda squadra del club blaugrana che milita attualmente nella Segunda División B, la terza serie del campionato spagnolo) e la sua clausola liberatoria ammonta a 40 milioni di euro anche se, in caso di promozione in prima squadra, il costo della stessa salirà fino a 100 milioni.

Quella di Abe è una firma strategica per il Barcellona sia a livello sportivo, dal momento che nel 2018 è stato eletto miglior giovane della J1 League, sia in ambito marketing, visto il sicuro impatto mediatico che l’operazione avrà nel Paese asiatico, nel quale inoltre ha sede il principale sponsor della società catalana: la Rakuten, azienda global leader nei servizi internet. Il 20enne attaccante nato a Tokyo è già tra l’altro nel giro della Nazionale del Sol Levante.

Questa partnership di successo ha avuto inizio nel luglio del 2017, quando Rakuten è diventato Main Global Partner e primo Global Innovation & Entertainment Partner del Barcellona, ruoli rivestiti ancora oggi dalla società giapponese, che è inoltre diventata anche partner della Barça Academy nipponica e della “Barça Academy World Cup” il torneo internazionale di tutte le scuole calcio azulgrana del mondo.

Proprio in Giappone si terrà parte della preseason di Messi e compagni: infatti, in occasione del “FC Barcelona Japan Tour 2019”, i catalani disputeranno due amichevoli di prestigio: la prima a Saitama contro gli inglesi del Chelsea FC (English Premier League) il prossimo 23 luglio, mentre la seconda è in programma il 27 dello stesso mese al Noevir Stadium di Kobe contro i padroni di casa del Vissel (J1 League), squadra in cui militano due ex campioni del Barcellona come la leggenda Andrés Iniesta e l’attaccante David Villa.

Per promuovere la tournée nella nazione asiatica, dalla quale il club spagnolo mancava dal 2015, è stato inoltre rilasciato un breve filmato dal titolo “The Pass. The Art. The Barça Way”, nel quale le giocate in partita dei calciatori del Barcellona vengono raffigurate come pennellate d’artista, in modo tale da paragonare lo stile di gioco unico del Barça ad una vera e propria opera d’arte.

2019-07-24T12:01:02+00:00 luglio 24th, 2019|Assi Manager, Rassegna Stampa|