Demoskopea lancia un piano di survey dedicate al Calcio Femminile

Ricerca, 9 Luglio 2019 Da Sporteconomy.it

E’ stato sicuramente il fenomeno sportivo di maggior rilevanza e successo dell’inizio estate 2019. Finalmente in un “anno dispari”, da sempre legato a grandi interrogativi sull’attrattività mediatica del mercato dello sport, si è assistito ad un fenomeno di grande rilevanza che, probabilmente, ha segnato l’anno “zero” per la nascita in Italia di un nuovo mercato dalle prospettive non effimere, come invece è avvenuto in passato con riferimento ad altre discipline.

Grandi ascolti, grande entusiasmo collettivo, nuovi personaggi arrivati velocemente alla ribalta, fanno pensare che ci si trovi di fronte ad un momento storico che sembra avere tutte carte in regola per creare nuovi orizzonti nel panorama dello sport agonistico e dello sport business nazionale.

In ogni caso un forte impulso per la nascita di una nuova passione che potrebbe vedere una generazione di bambine e ragazze avvicinarsi a questo sport con entusiasmo genuino e soprattutto senza remore o pregiudizi da parte di genitori o coetanei.

In questo contesto il gruppo Demoskopea ha lanciato un ampio e strutturato programma indagini su base nazionale per comprendere, presso tutta la popolazione italiana, quali siano gli elementi su cui si basa oggi l’immagine del calcio femminile e soprattutto quali opportunità possano nascere come “nuovo prodotto di entertainment” a favore delle properties, dei media e di quelle categorie merceologiche o aziende aperte ad affiancarsi a questa realtà con l’obiettivo di perseguire obiettivi di comunicazione e di business.

Nei prossimi giorni saranno disponibili i risultati della prima wave quantitativa effettuata durante le fasi finali dei mondiali conclusasi con la vittoria USA a cui seguiranno nuovi field, sempre quantitativi, che verranno effettuati a partire da settembre fino a fine anno e che avranno lo scopo sia di monitorare nel tempo l’andamento della disciplina in termini generali, sia il proprio grado di potenzialità come partner di categorie merceologiche o aziende specifiche.

2019-07-17T12:01:35+00:00 luglio 17th, 2019|Assi Manager, Rassegna Stampa|