Sette Club EPL si legano a eTORO. Sponsorship regolate in Bitcoin

Sponsor, 23 agosto 2018 da Sporteconomy.it

 

Sette club della English Premier League (EPL) hanno ufficializzato di recente la partnership con “eToro“, piattaforma leader mondiale di social trading specializzata nell’intermediazione di Bitcoin (presenta milioni di clienti in oltre 140 diversi mercati), ETF e in migliaia di titoli azionari. Fondata nel 2006 ha sede a Cipro e può contare su 10 milioni di clienti.
Leicester City, Tottenham Hotspur, Crystal Palace, Brighton & Hove Albion, Cardiff City, Southampton e Newcastle United sono le realtà inglesi ad essersi legate in questa nuova stagione a eToro. La particolarità di questa tipologia di sponsorizzazione è nella modalità di pagamento: i contratti infatti verranno regolati in bitcoin.
Si stima che l’investimento medio a supporto dei football club inglesi sia compreso tra i 4 ed i 5 milioni di sterline.

Soprattutto guardando a quanto sta accadendo in Italia (alla luce del “Decreto Dignità”), non è da escludere che, dal 1° luglio 2019, quando le sponsorizzazioni (già bannate dal prossimo 1 gennaio) e le pubblicità delle aziende del gioco legale saranno totalmente vietate, i club possano “virare” su criptovalute e piattaforme di forex trading (come nuovi potenziali sponsor di maglia e/o commerciali).

2018-09-21T10:55:46+00:00 settembre 21st, 2018|Assi Manager, Rassegna Stampa|