I trend dello Sport nel 2019 (digitali e non)

Sponsorship, Gennaio  2019 da Sportbusinessmanagement.it

Il 2019 è appena iniziato ma già si sente nell’aria un vento di cambiamento.

Cosa accadrà nel 2019 sulle piattaforme digitali che si occupano di sport? Con l’acquisto da parte di Amazon dei diritti della Premier League 2019, potremmo dover attendere il 2020 per vedere grandi cambiamenti nei diritti in ambito sportivo, ma abbiamo ragione di credere che le basi verranno gettate già da quest’anno.

L’atmosfera si sta già surriscaldando: che Sky, BT e altri decidano di costruire piattaforme di live-streaming per integrare o addirittura sostituire quelle lineari? Qualunque cosa accada, il mondo dello sport si sta spostando verso contenuti watch-anywhere, on-demand, smart TV e simili (vedi DAZN), destinate a utenti su tutti i dispositivi.

Lo sport femminile ha avuto un anno stellare: dall’apparente ubiquità di Serena Williams alle prodezze ispiratrici (sia sportive sia personali) di Simone Biles, passando per il boom di sport come il netball (basti pensare che la Netball World Cup si svolgerà a Liverpool, una location strategica per destare ancora più interesse nei confronti di tale disciplina).

Il 2019 si preannuncia ancora più interessante per le atlete: la nuova frontiera degli affari è proprio lo sport femminile, motivo per cui vedremo nuovi nomi sponsorizzare le gare femminili, con l’obiettivo di raggiungere un pubblico potenzialmente diverso da quello delle competizioni maschili.

Nel 2019 vedremo anche sport conosciuti spianare la strada agli sport cosiddetti minori. La Formula 1, la Nascar e altri hanno già iniziato con questa attività per dare nuova vita al motorsport e, perché no, grazie a Zwift o ad altre piattaforme o personaggi, un nuovo pubblico potrebbe popolare il cliclismo e altre discipline simili.

2019-01-11T16:48:33+00:00 gennaio 11th, 2019|Assi Manager, Rassegna Stampa|